La via Aurelia fu realizzata nel III secolo a. C., forse dal censore C. Aurelius Cotta, con la funzione di collegare Roma con le colonie fondate sulla costa tirrenica dopo il definitivo assoggettamento dell'Etruria. Nel suo percorso, toccava le località di Alsium, Caere, Pyrgi, Centumcellae. Nel 109 a. C. il censore Marco Emilio Scauro prolungò la strada fino a Genova; un successivo prolungamento si spinse fino in Provenza (via Iulia Augusta).
L'Aurelia vetus iniziava il suo percorso da Porta S. Pancrazio, unendosi all'Aurelia nova, proveniente da Porta Aurelia, in prossimità della torretta Troili.
Questo importantissimo tracciato attraversa aree caratterizzate da preziose testimonianze archeologiche, come le necropoli etrusche di Cerveteri, notevole soprattutto per gli aspetti architettonici, e di Tarquinia, dalle stupefacenti decorazioni pittoriche, l'insediamento di Pyrgi, antico scalo portuale sui cui resti è sorto il Castello di Santa Severa, e l'area archeologica di Vulci, città etrusco-romana lambita dal fiume Fiora in un contesto ambientale di grande fascino.
La natura è un altro elemento di forte richiamo del territorio attraversato dalla via Aurelia: a ovest il mar Tirreno, su cui si affacciano diverse aree protette (Litorale romano, Macchiatonda, Saline di Tarquinia), a est l'entroterra, forse meno conosciuto ma che offre angoli di emozionante bellezza, dal canyon scavato nelle rocce vulcaniche dal fiume Fiora nei pressi di Vulci ai solitari Monti della Tolfa, ricchi di allume, del cui sfruttamento rimane traccia nelle cave ormai abbandonate.
La storia e le tradizioni rivivono in eventi come il Palio delle Contrade ad Allumiere e il Simposio Etrusco a Ladispoli, o il Torneo dei butteri a Tolfa, che rappresentano altresì delle occasioni per gustare le specialità enogastronomiche locali, sia di mare che di terra: carciofi romaneschi, pesce, pane giallo, cacciagione e carni suine, senza dimenticare il vino DOC Cerveteri.
>>> approfondimento storico del Dott. Mario Ierardi
 
MAPPA TORNA ALLA MAPPA GENERALE ATTIVITA' SCRIVICI INFORMAZIONI

Copyright © 1998/2008 - Paul Sassine - Design Development