La via Nomentana originariamente era denominata Ficulensis perché conduceva al centro di Ficulea; prese il nome odierno solo in seguito, quando arrivò a raggiungere Nomentum, località sita nei pressi di Mentana. Il percorso attuale prende l'avvio da Porta Pia e, superata Mentana, si collega alla Salaria.
Vi suggeriamo di visitare le interessanti località toccate dal percorso, permeate di archeologia, storia e natura: il complesso di S. Agnese, dalla splendida decorazione musiva; Mentana, l'antica Nomentum, cantata da Virgilio nell'Eneide, ricordata in età imperiale per la bontà del suo vino e, in tempi più recenti, per la storica sconfitta di Garibaldi nel 1867; le aree
protette della Macchia di Gattaceca e Macchia del Barco, dove ogni stagione ci riserva una diversa suggestione, e di Nomentum, che ospita nel suo territorio i resti del primitivo insediamento.
Un ulteriore motivo di interesse è dato dai numerosi eventi che si succedono nel corso dell'anno: le rievocazioni storiche, in costume e non, le manifestazioni folkloristiche e il Presepe vivente, rappresentano altresì delle ottime occasioni per gustare i prodotti tipici locali, in cui spiccano le prelibate cerase (ciliegie), l'olio D.O.C. della Sabina Romana, il vino e le caratteristiche ciambelle a "cancello".
>>> approfondimento storico del Dott. Mario Ierardi
 
MAPPA TORNA ALLA MAPPA GENERALE ATTIVITA' SCRIVICI INFORMAZIONI

Copyright © 1998/2007 - Paul Sassine - Design Development