Le origini della via Tuscolana non sono di epoca romana ma risalgono al Medioevo, periodo in cui vennero aggregati diversi tratti di antichi percorsi. Il suo nome fa riferimento alla città di Tuscolo, distrutta nel 1191, a cui giungeva. La Tuscolana odierna conduce a Frascati, sostituendo nelle sue funzioni la via Latina che metteva in comunicazione Roma con i Colli Albani.
Lungo il percorso incontrerete grandiose testimonianze di epoca romana, come la Villa dei Sette Bassi e le rovine della città di Tuscolo, il cui teatro, dopo 2100 anni, è tornato recentemente ad accogliere eventi di
notevole prestigio, l'Abbazia basiliana di S. Nilo a Grottaferrata, importante centro del monachesimo orientale le cui funzioni sono officiate secondo il rito bizantino-greco, e le magnifiche ville tuscolane, dislocate nei territori di Frascati e Monte Porzio Catone.
A tavola, rimarrete deliziati dalle specialità enogastronomiche che offre il territorio dei Colli Albani: dai noti vini DOC Frascati e Montecompatri-Colonna ai prodotti da forno, dolci e non, dalla porchetta alle "coppiette" di carne equina, dalle castagne agli squisiti funghi porcini.
>>> approfondimento storico del Dott. Mario Ierardi
 
MAPPA TORNA ALLA MAPPA GENERALE ATTIVITA' SCRIVICI INFORMAZIONI

 Copyright © 1998/2007 - Paul Sassine - Design Development